INTERVISTE TATUATORI

Luca Sala

Luca Sala

Tatuatori.com ; Ciao, quando hai cominciato ad interessarti di tatuaggi ?

Luca Sala : Ho iniziato ad interessarmi ai tatuaggi fin da piccolo in quanto fortunatamente avevo delle persone tatuate vicino a me già allora; ed infatti ho iniziato a farmi il primo tatuaggio a quattordici anni. CONTINUA

Luca Sala Old-Ink Tattoo

Fabrizio Di Benedetto

Fabrizio Di Benedetto

Fabrizio Di Benedetto :  Ciao Kunan
Posso dire che tutto è cominciato per colpa di Ozzy Osbourne!

Da ragazzino comprai il primo numero di una rivista di heavy metal con Ozzy in copertina … i suoi tatuaggi colorati mi colpirono moltissimo e già da allora (avevo circa 12 anni) decisi che appena possibile dovevo assolutamente averne uno pure io. CONTINUA

Fabrizio Di Benedetto Soulside Tattoo

Morg

Morg

Morg : Ciao Kunan, ero molto giovane, mi affascinavano le sottoculture urbane tipo i punk che ricordo seduti davanti alla stazione, forse ero addiritturauna bambina…, ed ero attirata da tutto il filone di rockers tatuati, probabilmente a quell’eta’ mi affascinava il tatuaggio come segno di differenziazione dalla massa dei benpensanti  CONTINUA

Morg Morg

Gallo

Gallo

Gallo : Ho iniziato verso la fine degli anni 90 quando in italia il tatuaggio moderno stava cominciando a svilupparsi. Ho avuto la foruna di avere un’ ottimo maestro (DomenicoAKATeschio) e pochi anni dopo ho aperto da solo il mio primo studio.  CONTINUA

Gallo Twilight Tattoo

Budda

Budda

Budda : Ho iniziato ad appassionarmi ai tatuaggi già  da quattordicenne, quando provavo a tatuarmi con gli aghi da cucito di mia madre e l’inchiostro della bic… Ma è diventata una vera passione solo da maggiorenne, come e è giusto che sia, con la piena consapevolezza di quello che facevo…. CONTINUA

Budda Budda Tattoo

Ettore Bechis

Ettore Bechis

Ettore Bechis : E’ un pò difficile parlare del mio stile perchè non credo che esista, un paio di anni fa ti avrei risposto realismo oggi come oggi mi oriento di più verso delle belle linee solide e sono molto attratto dal neotraditional. Tra due anni chissà CONTINUA

Ettore Bechis Ettore Bechis