La famiglia Sasaoka

Questa coppia, vissuta nei primi anni del 900, era all’epoca abbastanza conosciuta, tanto da apparire anche nella copertina di una pubblicazione e nel Bunshin Hyakushi.

Ho tradotto delle mini interviste fatte all’epoca e riporto alcune informazioni al riguardo:

o0590094012239634659

Il marito è Katsujiro Sasaoka, fotografato all’epoca all’eta’ di 85 anni.

Racconta che si è tatuato, iniziando a 24 anni ed impiegandoci circa 3 anni a finire tutto, per sancire l’appartenenza al gruppo dei lavoratori nel settore delle costruzioni, di cui faceva parte (all’epoca dell’intervista non lavorava piu’).

Il tatuatore che ha eseguito tutto è Horikin (probabilmente Horikin di Yoshiwara), dalla foto non vediamo molto, ma racconta che ha un drago nella schiena, altri draghi che salgono e scendono sulle braccia. Il torace è adornato con Kintarou con un grosso serpente, vicino al collo, namakubi (teste mozzate) di uomo e donna

 

285376_427942773946955_2041912667_n

Questa invece è la moglie, Tae Sasaoka, che aveva 65 anni all’epoca dell’intervista.

Lei è stata tatuata da Horigoro I, con una coppia di draghi, maschio e femmina sulla schiena, mentre spalle e braccia sono adornate con Karajishi e Peonie.

Si è tatuata perche’ lo era anche il marito, per una sorta di “rivalità” con lui ed ha iniziato a 47 anni, tatuandosi tutti i giorni, per un periodo di circa 6 mesi, mostrando una bella dose di pazienza e perseveranza


Tutti i Diritti riservati

Comments

comments

Leave a Reply